“Questo sito è dedicato a Marthe Blouin” (Ottawa, 1954 – 2020).

30 Aprile 22 | Interviste

Guerra: effetti sulla nostra psiche

Il professor Paolo Girardi è docente di psichiatria. Parleremo delle ripercussioni psicologiche che la guerra può avere su di noi, di ansia e depressione, del loro probabile aumento durante la guerra e delle implicazioni sociali economiche e politiche. Tratteremo anche il motivo per cui, durante i momenti di crisi, le persone tendono a schierarsi nettamente ed in modo estremo in qualsiasi occasione e non riescono a fare analisi obiettive di situazioni complesse . Cercheremo, con l’aiuto del Prof. Girardi, a fare luce sulla difficile situazione che stiamo vivendo e come possiamo proteggerci e proteggere chi ci sta vicino.

Trascrizione

00:00 Come sta vivendo l’Italia questa guerra? 1:02 L’impotenza nei confronti della morte 3:30 Le persone reagiscono diversamente tra questa situazione e il Covid? 5:09 Potrebbe trattarsi di curiosità morbosa? 6:51 Questa situazione può peggiorare o generare malattie nervose? 8:56 Non curate, che effetti hanno queste patologie? 11:04 Nella sua esperienza quanti non si curano e perché? 12:25 “Psicofarmaci” il nome aiuta a stigmatizzare la cura? 14:20 Spiegare e giustificare: perché si considerano sinonimi? 15:05 Perché durante una crisi esiste solo buono o cattivo? 16:05 Perché si usano due pesi e due misure per le guerre? 18:53 Che traumi riporta chi ha vissuto la guerra? 20:12 Le domande per voi

Le domande per voi

Domande

Le vostre risposte

Non sono presenti risposte a questo articolo..

Altri articoli

>

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Condividi il post con i tuoi amici!